• render rosa
  • foto da Sud
  • 0001
  • 0001 (2)
  • foto da Costa
  • Google
17015 Celle Ligure SV, Italia
Vendita - Appartamenti in costruzione.
Rif V18

CELLE LIGURE località Sabetta
EDIFICIO BIFAMILIARE composto di due piani fuori terra, tetto a falde e forma rettangolare.
Il terreno circostante è sistemato a fasce, con presenza di rigogliosa vegetazione ed alberi ad alto fusto .
Il progetto di realizzazione ha contemplato l’uso di tecniche e materiali tipici del territorio d’appartenenza:
muri intonacati in colori chiari, rivestimento della parte bassa degli stessi in pietra locale, tetto in ardesia.
In ogni unità immobiliare posizionata al piano terra è stata creata una grande vetrata, rivolta a sud-ovest, che occupa completamente un angolo del prospetto principale.Le pavimentazioni esterne potranno essere realizzate in piastrelle o in doghe di legno e l’attuale zona pianeggiante davanti all’abitazione da sistemare a giardino privato.
L’immobile  è composto di due nuclei abitativi indipendenti divisi in senso verticale.
I due livelli della casa saranno collegati da una scala interna riconoscibile dall’esterno.
Per il rivestimento dei due corpi scala sono state usate doghe di legno impregnato (trattato in autoclave) e verniciato, con sottostruttura in alluminio. Il legno è garantito 10 anni. Lateralmente sono collocati  due box interrati pertinenziali alle proprietà, il cui giardino soprastante è collegato con il livello inferiore da due differenti scalinate esterne. Il piano primo ha due grandi terrazze collegate con le fasce di terreno che circondano la casa.
In particolare l’edificio è cosi realizzato:
ESTERNI
La nuova costruzione è collegata alla viabilità esistente a mezzo di una strada privata carrabile, realizzata in tout-venant e ghiaia, che all’interno della proprietà si divide per realizzare due accessi indipendenti per ciascuna unità;la strada è dotata di canaline trasversali con griglie, collegate alla linea di scarico per la raccolta e smaltimento dell’acqua piovana
E’ stato inoltre effettuato il collegamento delle reti bianche dell’intero complesso e regimentazione acque meteoriche,  la predisposizione di allaccio acque nere fino al collettore di scarico nonché di cavidotti impianti elettrici dal punto di fornitura all’interno dell’edificio.
STRUTTURA
Sistemazione area di intervento a protezione edificio con realizzazione muri retro edificio in c.a. rivestiti verso monte con guaina impermeabile; regimentazione acque meteoriche retro edificio con realizzazione di briglia di intercettazione e collegamento alla linea acque bianche.
Struttura portante in cemento armato, travi di fondazione a T rovescia, struttura verticale in pilastri e setti sempre in c.a..Solaio del piano terra del tipo areato costituito da elementi modulari di materiale plastico altezza cm 15, autoportanti,  successiva getto di calcestruzzo dosato a 300 Kg di cemento tipo 32,5, con spessore all’estradosso del cassero di 4,0 cm, finitura staggiata, compresa la rete elettrosaldata incorporata nella cappa di cls, ventilazione permanentemente costituita da tubi in pvc e griglie di protezione in facciata.Solaio del piano primo del tipo misto  formato da travetti prefabbricati con traliccio metallico e successivo getto di cls. Spessore totale cm 30.La copertura è stata realizzata con travi di legno lamellare di abete classe GL 24, trattato con una prima mano di impregnante neutro ( trasparente) dimensionata per il carico a progetto. Superiormente  è stato posato un pannello Isotop tipo standard  di spessore cm 10 costituito da una faccia inferiore in compensato di abete finlandese trattato con impregnante neutro eventualmente tinteggiabile come le pareti dei vani, strato coibente in polistirene estruso monostrato ad elevato isolamento termico ( conducibilità termica a 20° C : 0.027 W/mk; densità 35+10 kg/mc  e faccia superiore in pannello fenolico OSB. Tegole in ardesia posate a secco con ganci in acciaio inox.
INVOLUCRO
Gronde e pluviali in rame.
Muratura perimetrale in  termo laterizio spessore cm 30.
Isolamento  continuo di pareti verticali  esterne, sistema a “cappotto”,  eseguito mediante la  fornitura e la  posa di pannello  termoisolante cm 8 di spessore della Ditta Rofix, colore grigio, in polistirene espanso EPS-F15 (conduttività termica 0,031 W/mK) per sistemi di isolamento termico in conformità a EN 13163, bordi diritti con tagli sul lato esterno per scaricare le tensioni , successiva doppia rasatura con malta cementizia  a base di resine con  interposta rete di fibra di  vetro . Successiva finitura in tinta.I terrazzi a copertura sia di parte delle abitazioni a piano terra che dei box, sono stati coibentati con pannello   termoisolante cm 8 di spessore, Ditta Poliart in EPS polistirene espanso HD, ad elevata resistenza meccanica,  altamente performante grazie alla ridotta conduttività termica, 0.037 W/mk,  e dotati di impermeabilizzazioni in doppia guina di poliestere mm 4.Piane in pietra per finestre e portefinestre e zoccolo esterno in diorite spessore cm 3Persiane in alluminio realizzate con profilati estrusi in alluminio verniciato RAL 7045 con sportello apribile alla “genovese”. Sulle aperture non dotate di persiane sono state posizionate: a piano terra ampie porte-finestra scorrevoli  e al 1° piano porte-finestra  ad anta, il tutto con serramenti in profili di alluminio verniciato RAL9010 taglio termico 55FT e vetri b.e.55.4/20 argon/33 blindati antisfondamento.Rivestimento in pietra a spacco locale per le parti frontali principali su spazio antistante gli alloggi

L’intero edificio per le parti realizzate soddisfa i requisiti energetici della classe A.

Rimangono da realizzare, oltre alla sistemazione dell’area esterna.
Coibentazione e massetti sotto pavimento, pavimentazioni, tramezzature, finiture interne, impianti meccanici ed elettrici, finestre e porte-finestra sulle aperture dotate di persiane.
Il tutto completamente personalizzabile, tenendo presente che anche le opere da eseguire dovranno soddisfare i requisiti energetici della classe A.

Mappa